Ufficialmente, perché l'Austria dichiarò guerra alla Serbia?

Un serbo assassinò l'arciduca Francesco Ferdinando

Francesco Ferdinando e sua moglie Sofia alla stazione di Sarajevo nel 1914.

La prima guerra mondiale iniziò con la dichiarazione di guerra dell'Austria alla Serbia. L'arciduca Francesco Ferdinando, erede al trono dell'impero Austro-Ungarico, fu assassinato durante una visita a Sarajevo dal nazionalista serbo Gavrilo Princip. L'Austria immediatamente decise che la guerra fosse l'opzione migliore e dopo aver consultato l'alleato tedesco, il quale la incoraggiò in questa direzione, inviò alla Serbia l'ultimatum. La Serbia accettò 8 delle 10 richieste degli austriaci, rifiutò le altre due in quanto chiedevano di rinunciare alla sovranità del paese, nessun Stato potrebbe mai accettare una tale richiesta. Anche se la Serbia avesse accettato tutte le richieste non avrebbe comunque potuto evitare la guerra, in quanto la vera intenzione dell'Austria era l'espansione nella penisola balcanica. Questo breve periodo di crisi politica e diplomatica che precede l'inizio della prima guerra mondiale è detto crisi di luglio.

Quanto utile ti è stata questa pagina?

Lascia una recensione

Condividi il Sapere!

Migliora questa domanda Quiz | Prima guerra mondiale

Domande correlate