Giorno più nero per l'esercito tedesco. A quale battaglia ci riferiamo?

Battaglia di Amiens

Carri armati aprono il fuoco in sostegno della fanteria francese.

L'8 agosto 1918 iniziò la battaglia di Amiens. Francia, Stati Uniti e Gran Bretagna, con 600 carri armati e 800 aerei, diedero inizio a un grande attacco. In qualche ora avanzarono di oltre 11 chilometri, inoltre migliaia di tedeschi furono fatti prigionieri. Viste le enormi perdite, il generale tedesco Erich Ludendorff, definì l'8 agosto "giorno più nero per l'esercito tedesco". La vittoria di Amiens diede inizio all'offensiva dei cento giorni che pose fine alla prima guerra mondiale.

Quanto utile ti è stata questa pagina?

Lascia una recensione

Condividi il Sapere!

Migliora questa domanda Quiz | Prima guerra mondiale

Domande correlate