Come si concluse la prima guerra mondiale?

Vittoria dell'Intesa

La prima guerra mondiale si concluse in data 11 dicembre 1918 con la sconfitta degli Imperi Centrali e conseguente vittoria dell'Intesa. Le battaglie che posero fine alla guerra furono: l'offensiva dei cento giorni che permise alle truppe anglo-franco-statunitensi di sconfiggere definitivamente l'impero tedesco e la battaglia di Vittorio Veneto, importante vittoria italiana che costrinse l'Austria alla resa. L'armistizio, che segnò la definitiva conclusione della guerra, fu firmato il 7 dicembre a Compiègne. Nella conferenza di pace di Parigi del 1919 la Germania venne riconosciuta responsabile della guerra: perse le sue colonie; l'Alsazia e la Lorena ritornarono alla Francia; altri territori tedeschi passano alla Danimarca e alla Polonia; fu costretta a pagare i danni di guerra. Nacquero nuovi Stati europei: Ungheria, Cecoslovacchia, Iugoslavia, Lettonia, Lituania ed Estonia. L'Italia ottenne il Trentino, l'Alto Adige, la Venezia Giulia e Trieste.

Quanto utile ti è stata questa pagina?

0 Voti
legge giustizia corte giudice martello


Quale Stato venne riconosciuto responsabile della prima guerra mondiale?

carri armati durante la guerra, campo, francia, spari


Giorno più nero per l'esercito tedesco. A quale battaglia ci riferiamo?

La Grand Fleet in navigazione durante la prima guerra mondiale. Navi da guerra inglesi, battaglia dello Jutland.


Quale fu la più grande battaglia navale della prima guerra mondiale?