In cosa consisteva l'operazione Leone marino di Hitler?

Un piano per invadere la Gran Bretagna

Leoni marini sulla spiaggia

Dopo la resa della Francia, la Germania cominciò a considerare l'idea d'invadere la Gran Bretagna ma per effettuare questa grande operazione di sbarco doveva prima ottenere il controllo dei cieli britannici e indebolire le difese costiere. Iniziò quindi una numerosa serie di attacchi contro gli aeroporti, i porti e le industrie di aerei e armamenti. Dopo circa un mese si passò a bombardare le città britanniche, in particolare Londra, sperando in una resa. Questo consentì alla difesa aerea della Gran Bretagna di riorganizzare la difesa, i tedeschi iniziarono a subire molte perdite e furono costretti a rimandare l'operazione Leone marino.

Quanto utile ti è stata questa pagina?

Lascia una recensione

Condividi il Sapere!

Migliora questa domanda Quiz | Seconda guerra mondiale

Domande correlate